IL NOSTRO PROGETTO


Costruire relazioni e rapporti basati sulla stima e sulla fiducia, fondare un patto di corresponsabilità con i docenti, i quali, con le loro competenze, sono i veri protagonisti della scuola, con il personale non docente, con le famiglie che ci affidano i loro figli, ma soprattutto, con questi loro ragazzi, che noi vorremmo nel prossimo futuro operatori di specchiate professionalità, di giustizia e di pace.
Vogliamo puntare ad un protagonismo che non esalti l'individualismo, ma che stimoli il dono di sè all'altro per ritrovarci arricchiti reciprocamente.
Vorremmo costruire sinergie significative con il territorio, attraverso momenti di condivisioni e di crescita extracurricolari destinati ai genitori, ai ragazzi, alle giovani coppie, alla famiglia e alle istituzioni.
Una scuola all'avanguardia, come lo è sempre stata. Ma soprattutto una scuola dove si insegna, si studia, si apprende, si impari a rispettare le regole. Una scuola dove si sperimenti una comunità forte in tutte le sue componenti e sopratutto partecipativa a partire dagli organi collegiali.
Largo spazio sarà dato anche alla comunicazione e all'informazione per tutto quanto riguarda la vita dell'Istituto, attraverso tutte le forme di diffusione, cartacee e informatiche.


PROGETTI E ATTIVITA’


L'idea è quella di confrontarci, programmare, monitorare e sempre lavorare insieme.
Le attività contenute nel progetto devono diventare strumento significativo di aggregazione sociale nonché luogo privilegiato di esperienze formative e consolidamento di civismo e solidarietà, contro i pericoli dell'isolamento, dell'emarginazione sociale, delle devianze giovanili.
Attraverso la realizzazione di tale percorso saranno quindi perseguite le seguenti finalità:
-Rendere la scuola punto di riferimento e centro di aggregazione per il territorio;
-Innalzare il livello di scolarità e il tasso di successo scolastico;
-Sviluppare l'uso dei vari linguaggi.
-Accrescere le proprie capacità e le proprie abilità all'interno della disponibilità sociale, della solidarietà e della collaborazione con gli altri.
La proposta di attività culturali, sportive e del tempo libero tiene inf erma considerazione la tradizione specifica del Nazareth, così come si è affermata e consolidata nel tempo, ma mira altresì ad offrire nuove occasioni di impegno non solo alla platea scolastica, ma anche alle famiglie, al quartiere ed in generale alla società.

ENTE GESTORE

Dal primo Settembre 2012 "Il Maestro srl" - Impresa Sociale è il nuovo ente gestore dell'Istituto Paritario Nazareth.


-LEGALE RAPPRESENTANTE

Dr. Luigi Ferraro


-CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dr. Luigi Ferraro
Dott. Pietro Losco

Dott.ssa Giovanna Ferraro


-ASSEMBLEA DEI SOCI

Dr. Luigi Ferraro
Dott. Pietro Losco

Dott.ssa Giovanna Ferraro

Prof.ssa Elisa Rotriquenz


La conduzione dell'Istituto Nazareth è un impegno culturale ed etico che come impresa sociale abbiamo accettato con grande responsabilità. Proseguire il lavoro delle Suore, il cui carisma fondamentale è quello educativo, è un impegno arduo, soprattutto in considerazione dell'altissimo credito del quale meritatamente ha goduto e gode l'Istituto.

ATTIVITA’ DI VOLONTARIATO


Ludoteca per i bambini in difficoltà presso centro “La Casa di Tonia” 
Assistenza verso i diversamente abili presso Associazione “A ruota libera”

Assistenza a bambini per doposcuola presso “Centro Pastorale Giovanile Shekinà”
Vomero
 Sostegno al centro So.Ge.Sa. dei ragazzi diversamente abili di Milano

Vendite di beneficenza nei periodi di Natale e Pasqua per sostegno alle associazioni 
Vendita dei prodotti della “Locanda del Gigante”, per sostenere i giovani tossicodipendenti.

Organigramma

Le dimensioni della struttura

INTERNO

4.923 m2
14.769 m3

35 aule
13 LIM
2 Aule musica
Cucina
2 Refettori
Teatro
2 Palestre
Chiesa
Biblioteca
Sala audiovisiva
2 Laboratori informatica
2 Laboratori di scienze applicata
Laboratorio artistico

ESTERNO

2.123 m2

Campo da calcio
Campo da basket
Campo da pallavolo
Area gioco attrezzata
Agrumeto
Orto